Master Brand

Cinque alternative alla solita passeggiata col cane

Condividi su
Intro Text
Portare a spasso il cane può essere monotono e di tanto in tanto fa bene uscire dalla solita routine. Ecco cinque cose da fare con il cane per continuare a divertirvi insieme.
Content
Image
Cane che corre sull'erba verde con una pallina da tennis in bocca

L’ora della passeggiata col cane è uno dei momenti più belli della giornata sia per te, sia per lui. Gli consente di sfogare un po’ di quella sua inesauribile energia e di esplorare il mondo in compagnia della sua persona preferita: tu.

Ma il più delle volte i proprietari seguono sempre lo stesso percorso, negli stessi posti, giorno dopo giorno e, se avere una routine va benissimo, bisogna però evitare che si instaurino noia e monotonia. Fare qualcosa di diverso ogni tanto può essere stimolante e divertente per entrambi.

Scopri cinque cose da fare con il cane invece della solita passeggiata:

1. Correre con il cane

Se corri o fai jogging abitualmente, prova a portare con te il tuo cane nei percorsi più corti. Vi permetterà di fare attività insieme variando solo di poco la normale routine. Con la corsa il cane sfoga più energia in un periodo di tempo più breve rispetto a una passeggiata. Se usi il guinzaglio, fai attenzione a non ingarbugliarti e a non inciampare. Un guinzaglio più lungo potrebbe funzionare meglio e dare al tuo amico una maggiore libertà di movimento.

Tuttavia, non tutti i cani sono adatti alla corsa. Certe razze (per esempio i bulldog) non hanno il fisico per correre. La corsa è anche sconsigliata per i cuccioli: ci sono altra attività più adeguate alla loro età.

Ricorda: se vuoi correre con il tuo cane, assecondalo quando si vuole fermare (a salutare altri cani, a bere o a fare un bisognino), anche se questo ti rallenta.

2. Coinvolgi altri proprietari e i rispettivi cani

I cani amano stare in compagnia di altri cani e giocare insieme a loro (sempre che vadano d’accordo, ovviamente): si rincorrono, saltano, fanno la lotta e, in generale, si sfiniscono a vicenda. Organizza incontri regolari con altri proprietari o stabilisci un appuntamento fisso al parco per ampliare il circolo di amicizie del tuo cane (e anche il tuo!).

3. Fallo giocare nell’erba

Se hai un giardino o un parco nei paraggi di casa tua, sostituisci la passeggiata col cane con una sessione di gioco.

Quasi tutti i cani amano giocare a riportare oggetti, quindi perché non iniziare l’addestramento al riporto? Un lanciapalline può rendere il gioco più divertente per il tuo cane e meno faticoso per te, visto che ti consente di tirare la pallina molto più lontano quasi senza sforzo, per la gioia del tuo cane (e delle tue braccia).

L’attrezzatura da Agility Dog è un altro modo per far esercitare il tuo cane e stimolarlo mentalmente. Puoi costruire un percorso usando oggetti che trovi a casa, in garage oppure nei negozi di bricolage: un vecchio hula hoop può diventare un anello in cui saltare, tubi di plastica possono essere montati per diventare ostacoli, mentre i pallet possono trasformarsi in rampe o piattaforme. Puoi anche acquistare tunnel, coni di plastica o altri attrezzi nei negozi per animali per completare il tuo percorso.

4. Insegna nuovi comandi

I cani hanno un fiuto incredibile e amano giocare a nascondino con il cibo in giardino o in giro per la casa.

Se usi sempre lo stesso comando (per esempio “pronto!” o “cerca!”) prima che il tuo cane inizi a cercare uno snack nascosto, creerai un’associazione tra certe parole o frasi e comportamenti che al cane fanno venire in mente il cibo o un premio. Assicurati di elogiare il tuo cane dopo ogni round di ricerca andata a buon fine per rafforzare il comando “cerca!” nella sua mente.

5. Camminare sul tapis roulant

A volte abbiamo la soluzione ideale sotto il naso e non la vediamo. È il caso del tapis roulant di casa, che può essere usato in caso di maltempo o se non puoi andare fuori a correre con il cane per qualche ragione. Ovviamente il tapis roulant non deve sostituire le uscite fuori casa: innanzitutto, perché il cane deve comunque uscire per fare i bisognini, ma anche perché riceve molti più stimoli visivi e sonori all’aperto. Ma se hai un cane estremamente attivo, il tapis roulant può essere uno strumento molto utile per consentirgli di sfogare tutta la sua energia.

Ricorda di non legare mai il guinzaglio al tapis roulant e di essere sempre presente durante l’uso per evitare infortuni. Se il tuo cane non ha mai usato un tapis roulant, devi lasciare che si familiarizzi con la macchina. Ecco come:

  1. Dai al tuo cane un bocconcino quando lo posizioni sul tapis roulant per la prima volta.
  2. Imposta la velocità minima e avvia il macchinario, continuando a dare al tuo cane dei bocconcini finché non si mostra completamente a suo agio camminando.
  3. A poco a poco aumenta la velocità e il ritmo della camminata.

Tieni il tuo cane al sicuro

Assicurati che il tuo cane si comporti bene durante l’esercizio insegnandogli i comandi di obbedienza. Usa regolarmente i comandi (come “seduto!” o “lascia!”), per rendere il vostro tempo insieme divertente e sicuro per tutti.

Tags
Condividi su