Master Brand

Attività all’aria aperta e giochi per cani da fare tutto l’anno

Condividi su
Intro Text
Fare esercizio fisico con qualcuno è piacevole e gratificante, soprattutto se quel qualcuno è il tuo cane. Dedicandovi insieme ad attività e giochi per cani da fare all’aperto, non solo potrete tenervi entrambi in forma tutto l’anno ma renderete il vostro legame ancora più profondo e speciale.
Content
Image
Uomo che corre nella foresta con il proprio cane

Ci hai mai fatto caso? Quando fa troppo freddo o troppo caldo e la tua voglia di fare attività all’aperto è al minimo, non esiste personal trainer più convincente del tuo cane che scodinzola di gioia all’avvicinarsi dell’ora della passeggiata o alla vista del guinzaglio.

Tra giochi, brevi uscite ed escursioni vere e proprie, sono davvero tantissime le opportunità a vostra disposizione per tenervi in forma insieme in modo semplice e divertente. Ma non solo: portare regolarmente il tuo cane a passeggio con qualsiasi temperatura o condizione atmosferica rafforzerà il vostro legame e la vostra complicità. L’importante è variare il più possibile gli itinerari, così da incontrare cani (e padroni) sempre diversi. La socializzazione è infatti un elemento fondamentale sia per l’uomo che per il cane, adulto o cucciolo che sia.

Ma dove portare il cane a divertirsi? Le possibilità sono praticamente infinite, anche se naturalmente cambiano a seconda del luogo in cui vivete. Ecco alcuni consigli che possono esservi utili per non perdere la motivazione e trasformare le uscite insieme in un irrinunciabile appuntamento quotidiano.

Contatto con la natura

Che si trovi in un campo, in un bosco o in un parco per cani in città, la sensazione di libertà che il tuo migliore amico prova stando all’aperto è insostituibile e lo rimette in connessione con la sua natura più profonda.

Il tuo cane è davvero felice se può camminare a stretto contatto con la natura. L’importante è frequentare luoghi in cui possa muoversi liberamente, senza pericoli per sé stesso o per gli altri animali, e godersi l’aria fresca e l’attività fisica, come un parco per cani o spazi dedicati al gioco e al passeggio.

Durante queste passeggiate, per rafforzare i muscoli (sia i tuoi che i suoi) puoi scegliere percorsi caratterizzati da superfici variabili, preferibilmente con un’alternanza di sabbia, erba, sassi e asfalto e dotati di salite e discese. Ricordati ovviamente di coprire il cane e ripararlo in modo adeguato dalle intemperie se andate a passeggio in pieno inverno.

Anche l’acqua è un elemento amatissimo dai cani. Ma non è solo una questione di divertimento: sguazzare in un torrente o portare il cane a passeggio in riva al mare migliora la salute cardiovascolare e rafforza la muscolatura, un vero toccasana se il tuo cane è anziano o reduce da un infortunio. In questi casi, però, valuta anche se è il caso di fargli fare attività più prettamente terapeutiche quali l’idroterapia o il tapis roulant acquatico. Un fisioterapista sarà in grado di consigliarti la routine di esercizi più corretta.

Giochi per cani all’aria aperta

Fin da cucciolo, nel contesto sicuro del gioco, il cane non solo sviluppa destrezza, coordinazione e altre importanti abilità fisiche, ma impara anche i comportamenti che gli saranno utili per instaurare relazioni sane e costruttive: cooperazione, controllo dell’aggressività, sviluppo delle capacità comunicative, sublimazione degli istinti innati da predatore.

Giocare con il tuo cane serve a ribadire e rafforzare la gerarchia tra di voi, senza contare che uscire all’aria aperta rappresenta per te un’occasione d’oro per fare un po’ di sano movimento. Insieme potete dedicarvi ad attività non troppo faticose ma in grado di tenere allenati i muscoli e le articolazioni di entrambi. Una corsa o una camminata veloce, ad esempio, oppure un passatempo tanto semplice quanto popolare tra animali e padroni: il riporto di una palla, un bastone o un frisbee quando porti il cane a passeggio.

Anche l’uso di giocattoli è molto importante, poiché soddisfa alcune esigenze naturali del tuo cane: masticare, schiacciare, cacciare, tirare, inseguire, mordere, strattonare e così via. L’importante è utilizzare oggetti idonei e delle giuste dimensioni per evitare che l’animale soffochi o si ferisca.

Se invece vuoi provare qualcosa di veramente speciale, puoi iscriverlo a un programma di addestramento o a una competizione sportiva. Prove di lavoro, di obbedienza, Agility dog, Flyball: sono molte le discipline in grado di mettere alla prova i talenti del tuo cane. E sono anche molto divertenti per te, che in queste gare sei il suo fidato compagno di squadra.

Giochi di attivazione mentale del cane

Lo sviluppo del cane non riguarda solo il fisico: anche l’esercizio mentale è essenziale per farlo vivere bene, grazie a buone capacità cognitive, di concentrazione e di risoluzione dei problemi.

È proprio per stimolare queste caratteristiche che negli ultimi anni si sono affermati i cosiddetti “giochi di attivazione mentale” per cani, veri e propri rompicapi che il tuo amico deve risolvere da solo per ottenere una ricompensa.

I giochi di attivazione mentale per cani si differenziano per materiali, dimensioni e soprattutto grado di difficoltà: ne esistono di molto semplici (snack sotto un bicchiere, gioco del gessetto, ricompense nascoste) e di molto complessi, ma tutti insegnano al cane a interagire in modo creativo con gli oggetti attraverso movimenti nuovi ed efficaci del muso, della bocca o delle zampe. La soluzione del "problema" permette all’animale non solo di raggiungere il premio ma anche di provare un senso di appagamento e gratificazione, preziosissimo per il suo benessere psicologico.

Condividi su