Master Brand

Una panoramica sui rimedi per le pulci del cane

Condividi su
Intro Text
Quando si tratta di pulci sul cane, i rimedi a tua disposizione sono molti; ma come trovare quello giusto? Le pulci sono degli irritanti insetti ematofagi che non fanno differenze tra persone e cani: pungono tutti indistintamente. Quindi dobbiamo proteggere i cani con il trattamento antipulci più adeguato se non vogliamo che i nostri amici portino in casa degli ospiti sgraditi.
Content
Image
Pulci del cane su un pettine

Le pulci sono insetti minuscoli e senza ali che si nutrono del sangue degli animali. Causano anche irritazioni e, a volte, infezioni cutanee, perdita di pelo e malattie (alcune piuttosto gravi). Proteggere il tuo fidato compagno da questi parassiti è relativamente semplice grazie all’ampia gamma di rimedi per le pulci del cane attualmente disponibili. Ma devi saper scegliere la tipologia più adatta al tuo animale domestico e alle tue esigenze.

Spray

Gli spray antipulci specifici per cani contengono composti insetticidi che eliminano le pulci al contatto quando vengono spruzzati su pelo e cute. Agiscono sui parassiti per contatto ed alcuni hanno anche effetto repellente. La velocità di azione e la durata variano a seconda del prodotto impiegato. In genere Èè necessario spruzzarli su tutto il corpo dell’animale affinché il trattamento sia completo ed efficace, quindi l’applicazione porta via più tempo rispetto ad altre opzioni. Non confondere questo tipo di prodotti specifici per le pulci del cane con gli spray antipulci per ambienti: questi ultimi sono destinati alla tua casa e non possono essere usati direttamente sugli animali.

Shampoo

Se il tuo cane ha le pulci, uno shampoo antipulci specifico contenente composti insetticidi può aiutarti a eliminarle. Di solito bisogna lasciarli agire per alcuni minuti e la loro efficacia non dura nel tempo, quindi in genere non proteggono il tuo cane dalle infestazioni future.

Pettine

I pettini a denti fini non contengono alcuna sostanza chimica, ma pettinare regolarmente il mantello del cane con uno di questi strumenti aiuta a individuare e rimuovere le pulci. Se il tuo cane ama essere pettinato, questo metodo potrebbe risultargli molto gradevole, ma senza dubbio richiede tempo e non garantisce l’eliminazione totale delle pulci, dato che i parassiti si annidano in profondità nel pelo. Inoltre, non serve a prevenire nuove infestazioni.

Trattamenti topici (spot-on)

Si tratta di gocce antipulci per uso esterno, appositamente formulate, da applicare sulla cute dell’animale. Normalmente il liquido è racchiuso in una pipetta monouso da applicare alla base del collo del cane o in più punti lungo la linea del dorso, a seconda del prodotto e della taglia del cane. In genere i principi attivi contenuti negli spot-on i si diffondono nello strato lipidico superficiale della pelle uccidendo le pulci al contatto, e alcuni prodotti hanno un’attività così rapida da agire prima ancora che queste possano pungere. I trattamenti di questo tipo di solito devono ripetersi mensilmente per garantire una protezione ininterrotta, si trovano facilmente nei negozi di animali e possono essere acquistati anche senza ricetta. Gli spot-on attivi contro parassiti interni o quelli contro i parassiti esterni ma ad azione sistemica (vengono assorbiti e si ritrovano nel sangue) hanno modalità di azione differente e richiedono la prescrizione veterinaria.

Antiparassitario per cani in compresse

Esistono tipi diversi di antiparassitari per cani in compresse: questi antiparassitari somministrati per bocca vengono assorbiti nel sangue e si distribuiscono in tutti gli organi (fegato, reni, grasso e muscoli). Uccidono le pulci solo dopo che queste hanno punto il cane entrando così in contatto con il principio attivo. Hanno durata variabile a seconda del prodotto. Liberano il cane dalle pulci ma non lo proteggono dalle punture. Le compresse hanno bisogno della prescrizione del Veterinario.

Collari antiparassitari per cani

Nel caso dei collari antiparassitari per cani di ultima generazione, come per gli spot-on, i principi attivi si distribuiscono su tutto il corpo del cane nello strato lipidico della pelle. Come per gli spot-on, i parassiti vengono eliminati dopo essere venuti a contatto con la pelle dell’animale. Si distinguono per praticità e lunga durata arrivando in alcuni casi ad offrire parecchi mesi di protezione contro le pulci.

Esistono diversi tipi di rimedi per le pulci del cane e ciascuno di essi agisce in modo diverso; per trovare quello più adatto a te e al tuo cane dovrai tenere in considerazione le esigenze specifiche del tuo animale e le tue preferenze personali.

Trattare la casa

Se il tuo cane ha le pulci significa che anche la tua casa ne è infestata. Le pulci infatti depongono le uova sul cane, ma queste poi cadono per terra dovunque passi l’animale. Trattare il cane risolve il problema solo in parte: devi anche trattare la tua casa, per esempio con spray antipulci specifici per gli ambienti.

Sapevi che…

Durante il salto, le pulci possono raggiungere una velocità di 1,9 m al secondo!1

  • 1. Sutton, G. P. and Burrows, M.(2011). Biomechanics of jumping in the flea. J. Exp. Biol. 214, 836-847
Condividi su