Master Brand

Come trattare e prevenire le pulci nei cuccioli

Condividi su
Intro Text
Le pulci dei cani possono colpire il tuo amico a quattro zampe a ogni età: anche i cuccioli sono a rischio. Usare un antipulci per cuccioli è un modo importante per proteggere il tuo piccolo amico e la tua famiglia da questi spiacevoli parassiti. Scopri quando si può iniziare il trattamento in tutta sicurezza.
Content
Image
Cane che si gratta l'orecchio a causa delle pulci

Le punture delle pulci sono molto fastidiose e causano prurito nel cucciolo. Grattarsi costantemente può provocare irritazioni cutanee che possono potenzialmente infettarsi.

Inoltre, se sono presenti molte pulci, i cuccioli più giovani o di piccola taglia possono diventare anemici anche rapidamente a causa della sottrazione di sangue causata dai parassiti, che nei casi più gravi può essere fatale.

Somministrare un trattamento antiparassitario antipulci per cani e cuccioli, attivo anche contro le larve di pulci presenti nell’ambiente, è un ottimo modo per eliminare le pulci anche se hanno già infestato il tuo amico a quattro zampe. Informati su quali sono i trattamenti più adatti alle tue esigenze e quelle del tuo cane, leggi attentamente il foglio illustrativo per scoprire da che età e da quale peso i cuccioli possono essere trattati.

Cuccioli appena nati ancora con la mamma

Quando i cuccioli sono ancora con la loro mamma, assicurati che sia trattata adeguatamente contro le pulci: è anche a causa dello stretto contatto durante l’allattamento che le pulci dei cani possono contagiare i più piccoli. Una volta che il cucciolo è svezzato, puoi iniziare a trattarlo con i prodotti adeguati, leggi bene il foglio illustrativo perchè ogni prodotto antiparassitario ha specifiche indicazioni su peso ed età del cucciolo da trattare.

Trattare i cuccioli svezzati

Hai a disposizione varie tipologie di prodotti, alcune delle quali proteggono anche da altri parassiti.

Per esempio, alcuni antiparassitari topici (come ad es. gli spot-on) si applicano direttamente sulla cute del cucciolo e offrono una protezione contro le pulci, uccidendo i parassiti adulti che infestano il cane e alcuni sono anche attivi verso le larve di pulce che possono trovarsi nell’ambiente. Altri sono dotati di principi attivi che eliminano le pulci del cane per contatto e, quindi, non è necessario che si verifichi la puntura del parassita affinché questo venga ucciso. Di solito agiscono sulle pulci adulte a poche ore dall’applicazione e proteggono anche dall’infestazione di nuove pulci.

Un’altra opzione sono i collari antipulci per cani, anch’essi contenenti principi attivi che eliminano queste inquiline indesiderate e che possono avere una durata di protezione anche di alcuni mesi. Oltre alla protezione verso le pulci e le larve di pulce nell’ambiente i prodotti antiparassitari disponibili possono avere indicazioni aggiuntive come la protezione verso altri parassiti e verso le malattie che questi possono trasmettere attraverso le punture.

In ogni caso, ti consigliamo di rivolgerti al tuo veterinario per scegliere il tipo di trattamento più adatto al tuo cucciolo e più adeguato alla zona in cui vivi. La costanza nel trattamento aiuta a prevenire le pulci per dare una vita sana e felice al tuo cane già da piccolo e per il resto della sua vita.

Tags
Condividi su